hgdhgdd674

Six Benefits Of Taking Raspberry Ketone Supplements

Raspberry ketone supplements continue to stun many people with their amazing health benefits. Comprehensive research shows that they contain a natural compound that can help the body shed off unwanted fats. And that is not all. The research reveals that it has a number include:

Promoting weight loss

Raspberry ketone supplements contain a natural compound that helps the body to torch stored fats. Researchers have revealed that taking raspberry ketone supplements will help you get sufficient amounts of the compound to enhance the fat burning process. The element functions by increasing a particular fat burning protein in the body that extends the efficiency of metabolic processes. Increasing the levels of this protein in your body will significantly lower your body’s fat content thus helping you to slim down.

hgdhdd764

Normalizing cholesterol levels

Next, raspberry ketone supplements will help in normalizing your body’s cholesterol and hypertension. Since they can contribute to reducing body fats, they will have positive results for your system. When taking them, you will be normalizing your cholesterol and blood pressure levels without interfering with other core functions of the body. Besides, this can be possible without the production of natural body heat.

Preventing cancer

Cancer is a life threatening illness that is currently taking more lives than even HIV and other dangerous diseases. Raspberry ketone supplements have been shown to work effectively in preventing different types of cancer. Studies have revealed that the supplements are rich in phytochemicals and ellagic acid to be specific. Ellagic acid has anti cancer properties which might help in safe guarding your skin, colon, esophagus, liver and other vital organs from damage.

Protecting body cells

Raspberry ketones contain antioxidants that help in protecting your body cells from damage. They are essential in our daily lives and specifically when we are prone to the harmful effects of free radicals. Free radicals are virtually everywhere, and that is the primary reason we should consider safeguarding our cells through taking raspberry ketone supplements. They are responsible for speeding up aging and may make you look sick while you are not.

Alleviating inflammation

Raspberry ketone supplements will help you relieve inflammation. It does this by lowering the levels of special vital enzymes in the body. They are responsible for the pain during bouts of gout and arthritis. Its anti inflammatory properties are similar to that of aspirin or other NSAID’s that will help you prevent muscle pain.

Increasing omega 3

hgdhgdd64Supplements made from red raspberry ketones can help raise the levels of omega 3 in your system. They will help your metabolism to release omega three essential fatty acids that are responsible for preventing skin illnesses and boosting the levels of human growth hormones. Besides, they play a vital role when it comes to improving brain functions.

The benefits that are provided by raspberry ketone supplements are numerous. Those that have been highlighted in this post are just the major ones. This means that many other benefits could not fit in this post. If you are looking to experience the benefits, be sure to use raspberry ketone supplements.

Reference:

https://www.ketogenicsupplementreviews.com/raspberry-ketone/

assistenza domiciliare gratuita malati inguaribili terminali cure palliative

Sei importante perché sei tu, e lo sarai fino all’ultimo momento della tua vita”,
Dame Cicely Saunders, Fondatrice St Christopher’s Hospice, London, UK –

La Betulla onlus – Via Carlo Santarelli 60 – 00133 Roma
telefono +39 06 45494401 – fax +39 06 45494402
La Betulla, associazione Onlus (organizzazione non lucrativa di utilità sociale), opera a Roma e garantisce assistenza domiciliare gratuita ai malati inguaribili ed ai malati terminali.
La nostra assistenza domiciliare gratuita è rivolta a tutte le persone affette da malattie in fase avanzata ed irreversibile ad esempio malati pneumologici, malati cardiologici, malati neurologici, malati infettivi, malati oncologici ed inoltre per malati di alzheimer, malati di parkinson, malati di sclerosi multipla, malati di sclerosi laterale amiotrofica.
L’assistenza domiciliare gratuita da noi prestata è frutto dell’attività di un gruppo di lavoro di professionisti sanitari e volontari (èquipe multidisciplinare).
La nostra assistenza domiciliare gratuita, che interviene in un momento estremamente particolare per il malato ed i suoi affetti, è basata su un approccio globale dell’assistito e della sua famiglia secondo la filosofia delle Cure Palliative.
Dunque, in stretta collaborazione con il Medico di Medicina Generale (il Vs. Medico di Famiglia), i nostri operatori si dedicano al malato ed alla sua famiglia con Medici ed Infermieri Palliativisti , Assistenti Sociali, Psicologi, Volontari, Fisioterapisti ed Assistenti Spirituali, occupandosi ed interessandosi non solo degli aspetti sanitari evidenti, ma anche degli aspetti Emozionali, Psicologici, Sociali ed Assistenziali.
Le prestazioni da noi fornite sono totalmente gratuite per gli assistiti in quanto la nostra associazione vive ed esiste grazie alle donazioni ed alle raccolte fondi che i nostri Volontari praticano nel corso dell’anno.
Siamo inoltre a disposizione di tutti coloro i quali necessitano di aiuto o di orientamento con il nostro Centro di Ascolto.

Hai necessità di assistenza?
Vai alla pagina attività in questo sito, troverai tutte le indicazioni per contattarci e per ricevere assistenza domiciliare gratuita.

we care
greg & lillo
comicità differente, non indifferente
Greg & Lillo sostengono la Betulla onlus
5 per mille al volontariato aiutare la Betulla con la dichiarazione dei redditi 2006 non costa nulla informati qui

Le Cure Palliative
Le Cure Palliative intervengono con il passaggio dal “to cure” (curare) al “to care” (prendersi cura) per assicurare ai malati terminali la migliore qualità di vita identificando le necessità dei malati terminali.
In Italia le Cure Palliative sono relativamente giovani, ed in un primo momento si sono orientate sopratutto ai malati terminali oncologici.
Nei primi anni, coloro che ci hanno preceduto affrontarono non poche difficoltà a far accettare la pratica delle Cure Palliative nel nostro paese.
Oggi, fortunatamente, il percorso è tracciato, esiste, pur ancora da migliorare, una legislazione per i farmaci del dolore ed il numero di operatori è cresciuto.
cresciuta anche la professionalita degli operatori in Cure Palliative, grazie anche agli interventi della Federazione Italiana Cure Palliative e della Società Italiana di Cure Palliative.
In questo panorama la Betulla onlus ha scelto di operare in Cure Palliative nel modo più ampio possibile abbracciando con l’èquipe assistenziale tutti i malati inguaribili oltre i malati terminali intendendo per tali: malati cardiologici, malati oncologici, malati di alzheimer, malati di parkinson, malati di sclerosi multipla o laterale amiotrofica ed altre patologie croniche.
Cicely Saunders cure palliative, palliative care
Studi Inglesi ed Americani, infatti, basati sull’utilizzo dei servizi, stimano che il numero complessivo di pazienti non oncologici che beneficerebbe di interventi di Cure Palliative interessa 0,5 – 1 volte il numero di pazienti deceduti per tumore.
In pratica ogni 1.000 deceduti all’anno per tumore, possono stimarsi in 500 – 1.000 i nuovi pazienti non oncologici (e non AIDS) che potrebbero beneficiare di interventi di Cure Palliative.
Le stime 2005 valutano, solo per la regione Lazio, in ca. 10.000 casi all’anno la mortalità per tumore. Dunque una cifra più o meno simile rappresenta la numerosità di persone affette dalle altre patologie che potrebbero beneficiare di Cure Palliative.
Una ulteriore area di forte impatto e di notevole numerosità sono le famiglie degli assistiti, che per una serie di motivi sono prive di qualsivoglia supporto psicologico nell’affrontare queste situazioni.
Questo lo scenario che ci ha portato ad orientare le nostre attività non limitandone l’operatività ad una sola area di